Terme all’aperto in Italia: le più belle

Commenta

Destinazioni
Terme di Saturnia (Terme all'aperto in Italia)

Andare alle terme è sempre un immenso piacere. E in Italia ce ne sono moltissime, e di molto belle.
Le si può scegliere in base al tipo di acqua (grado di calore, effetti benefici), per il tipo di getto massaggiante (a cascata, a soffio), per il tipo di servizi annessi (sauna, bagno turco)… ma anche per il tipo di ambiente in cui sono inserite.

A mio avviso, le più interessanti e suggestive sono le terme all’aperto, posizionate in un contesto naturale, come ad esempio ai margini di un bosco, o di fronte al panorama mozzafiato di cime innevate o a ridosso del mare. E cosa dire di quelle piscine termali naturali, che sono un tutt’uno con l’ambiente da cui sono state generate? Ebbene, in Italia ce ne sono diverse e, secondo me meritano tutte di essere visitate e vissute almeno una volta.

Eccone qui alcune.

Terme di Bormio: in mezzo alle vette innevate

Terme di Bormio (Terme all'aperto in Italia)

Le terme di Bormio sono tra i centri termali più famosi in Europa.
Situate nel cuore delle Alpi, in Valtellina, in mezzo alle cime innevate, offrono un panorama spettacolare, soprattutto dalla vasca all’aperto.
Divise in due strutture, si può scegliere tra i Bagni Vecchi e i Bagni Nuovi. Le sue acque termali, sgorgano da ben nove sorgenti diverse, alla temperatura di 38 e 41 gradi, e hanno numerose proprietà curative, rigeneranti, rilassanti e antinfiammatorie.

Terme di Sirmione: affacciati sul lago

Terme di Sirmione (Terme all'aperto in Italia)

Le acque termali di Sirmione, di origine solfurea-salsobromoiodica, sgorgano a più di 800 metri di quota, sul Monte Baldo, per poi ridiscendere giù fino a 2 km sotto il livello del mare, e risalire fino alla sorgente Boiola, ad una temperatura di ben 69 gradi.
Le terme di Sirmione sono comportate da due stabilimenti balneari e dal centro benessere Aquaria, interamente dedicato al relax, al benessere e alla bellezza.
La sua posizione a ridosso sul lago, con una piscina esterna estremamente romantica nelle ore serali, la rendono una località termale di particolare bellezza.

Terme di Lazise: all’ombra del bosco e della grotta

Terme di Lazise (Terme all'aperto in Italia)

Le terme di Lazise sono famose in tutta Europa, sicuramente anche per la loro bellezza. Si trovano infatti collocate in mezzo ad un parco dalla vegetazione lussureggiante, in cui sono presenti due laghetti naturali, una grotta e una piscina di ben 440 metri quadri.
Nei laghetti la temperatura dell’acqua è di 34 gradi, nella piscina va dai 33 ai 39, mentre nella grotta è poco più alta, e si può godere dei vapori.


Terme di Saturnia: dentro una cascata

Terme di Saturnia (Terme all'aperto in Italia)

Delle terme all’aperto, quelle di Santurnia sono indubbiamente tra le più suggestive e belle d’Italia.
Qui infatti, oltre allo stabilimento termale in cui è possibile ricevere vari trattamenti estetici, rilassanti e dietetici, e in cui sono presenti numerose piscine di diversa grandezza e tipologia, ci sono anche delle cascate situate in aperta campagna, all’interno delle quali si sono formate naturalmente delle vasche di roccia e calcare, accessibili tutto l’anno sia di giorno che di notte.
Conosciute già ai tempi degli Etruschi, le Terme di Saturnia sgorgano da un antico vulcano ad una temperatura costante di 37 gradi, e sono un toccasana sia per il corpo che per la mente.

Terme all’aperto: ne conoscete altre?

Allora, cosa ne pensate? Non avete già l’irresistibile desiderio di andarle a provare?
E se ci siete già stati, che ne dite di raccontarci la vostra esperienza?
Ovviamente se ne avete altre da raccomandare, non esitate a farlo lasciando un commento qui sotto 😉

Nel frattempo,, buone vacanze e buon relax!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *