Vacanze in Puglia: dall’Alta Murgia al Salento

Commenta

Destinazioni Italia
Vacanze in Puglia

Terra di sole, di mare, di ulivi, di splendida gente e di ottimo cibo: decidere di trascorrere le vacanze in Puglia è decidere di regalarsi un sogno. Che si tratti del Gargano, dell’Alta Murgia, della Valle d’Itria o del Salento, è impossibile non rimanere incantati e sedotti dai questi luoghi.
E proprio perché c’è tantissimo da vedere, se è la prima volta che andate alla scoperta della Puglia, quello che vi consiglio è di pianificare un itinerario non troppo localizzato, in modo da poter scorgere la varietà di questo magnifico territorio, e coglierlo interamente nella sua essenza.

Vacanze in Puglia: partendo dall’Alta Murgia

Iniziando dall’Alta Murgia, a pochi km dal comune di Andria, un luogo a mio avviso imperdibile – e da cui si può iniziare il proprio tour – è Castel del Monte. Si tratta di un costruzione – da cui la località prende il nome – risalente al XIII secolo, riconosciuta dall’UNESCO come Patrimonio dell’Umanità. Situato da solo in cima ad una collina, con la sua pianta ottagonale, in cui a ogni spigolo si erge una torre, Castel del Monte spicca per bellezza e magnificenza.

Scendendo più a sud, verso la costa, si incontra Polignano a mare, una magnifica cittadina posta su uno sperone roccioso a strapiombo sul mare. L’interesse per questa località, è dato principalmente dal suo centro storico in sono presenti anche importanti resti della dominazione romana, e dalle sue grotte marine di indubbia suggestione. Inutile dirlo poi, qui il mare e le spiagge sono splendide e insignite di Bandiera Blu.

Vacanze in Puglia, Polignano a Mare

A poca distanza da Polignano a mare, nell’entroterra, si trova Castellana Grotte, un’altra piccola località dal forte interesse naturalistico, dovuto, come suggerisce il nome, alle sue grotte. Esse si snodano in un percorso lungo fino a 3 km, situato nel meraviglioso altopiano delle Murge, ad appena 500 metri dal centro abitato. L’ingresso è formato da un’enorme voragine a cielo aperto, e porta verso uno snodo di caverne, corridoi, laghetti, fino ad arrivare alla Grotta Bianca, considerata da molti la grotta più bella del mondo.

Ad appena una decina di km più a sud, è situata Alberobello, “la capitale dei trulli”. Il suo centro abitato, infatti, è composto quasi interamente da questi tipici edifici locali, caratterizzati dalla loro forma circolare, il tetto conico e pieno di decorazioni simboliche e il colore bianco accecante. È difficile passeggiare tra queste vie e non sentirsi in una paese delle fiabe, tale è la sua unicità e il suo splendore.

Vacanze in Puglia: proseguendo verso il Salento

Tornando verso il mare e proseguendo verso sud, sul finire della Murgia e poco prima del confine col Salento, si arriva ad Ostuni, “la città bianca”. E qui lascio le parole a Ettore della Giovanna, che recita così: “Ostuni è la città panoramica per eccellenza, ogni casa è un belvedere, ogni trattoria è della Bellavista, ad ogni finestra v’è un poeta che guarda nella pianura sottostante gli ulivi che cangian colore a tutti i venti […] A Ostuni le case sono bianche, di latte e calce, sono bianche fino a far male agli occhi, sono candidi i muri, le finestre, le porte, le scale, tutto è inverosimilmente bianco. […] A Ostuni si va per capire cosa vuol dire stare al riparo dal sole […] per non desiderare più romanzi, per non pensare più a viaggi lontani, qui c’è il fascino di tutte le città dei mari del Sud, qui c’è l’equatore a portata di mano”.

Vacanze in Puglia, Ostuni

Continuando verso sud, si arriva a Lecce, meravigliosa città nota come la “Firenze del Sud” o la “Firenze del Barocco”, per via delle sue origini messapiche e i suoi resti archeologici di dominazione romana, che si mescolano alla ricchezza e all’esuberanza del barocco delle chiese e dei palazzi del centro, costruiti con la famosa pietra leccese. Pur essendo una città grande città, e il caldo estivo faccia prediligere località verdi o di mare, non si può andare in Salento senza passare di qui.

E infine, Santa Maria di Leuca, la propaggine più meridionale della regione, il cui fascino è dato proprio dalla sua posizione. È qui infatti che il Mare Adriatico e il Mar Ionio si incontrano, dando luogo ad una suggestiva linea di demarcazione sul mare, dovuta alle diverse correnti.

Che dire dunque, di questa magnifica terra? E le località qui sopra indicate non sono che una minima parte delle tante che vi sono da visitare. Ad esempio, la costa ionica del Salento è costellata interamente da una spiaggia più bella dell’altra, con sabbie bianche e acque cristalline. E tornando verso nord, c’è tutto il Gargano da esplorare!

Vacanze in Puglia, mare

Ma avremo sicuramente modo di riparlarne.

Voi intanto iniziate da qui, lasciatevi ammaliare dal meraviglioso e rilassante paesaggio ricoperto di ulivi che separa e unisce le diverse località, e fateci sapere cosa ne pensate!

Buon viaggio! Buone vacanze in Puglia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *